La soddisfazione di un cliente è fondamentale in un ecommerce e soprattutto in un ecommerce

Per ottenere successo nel campo dell’e-commerce ci vuole una buona esperienza nel realizzare siti web, nella strategia di web marketing e nell'usabilità delle applicazioni software. Noi di Freelandia non siamo solo dei realizzatori di e-commerce, ma ti aiutiamo a fare delle scelte. Ebbene si, nella prima fase dell'ecommerce devi farti guidare nelle scelte, perchè la vendita on line è un business molto fiorente, ma altrettanto insidioso.

Freelandia ti dice quello che le altre web agency tacciono

Ti cerchiamo di aprire gli occhi e far capire quanto vuoi davvero realizzare un ecommerce a Cagliari. Prima dei problemi tecnici, della strategia di comunicazione, della scelta della piattaforma, del budget di web marketing esistono altre domande a cui dare risposte e noi ti aiutiamo a dare le risposte giuste, con la nostra esperienza di vendita on line in Sardegna.

Un negozio on line è in tutto e per tutto un'attività commerciale e necessita della classica burocrazia come, aprire una Partita Iva, iscriverti alla Camera di Commercio, al SUAP, dare comunicazione all'Agenzia delle Entrate ed eventualmente iscriverti al VIES  (Vat Information Exchange System) per le spedizioni internazionali. Tutti questi passaggi dimostrano come aprire un ecommerce sia una cosa seria.

Idea ecommerce


La prima domanda. Sito e-commerce o marketplace?

In parole povere vuoi aprire un negozio tuo o vuoi stare dentro un supermarket, ci sono vantaggi e svantaggi nel vendere su Amazon, Ebay, Etsy, Shpock, DePop, Storeden e noi dobbiamo metterti il dubbio e aiutarti a scegliere la soluzione più conveniente. Gestire la logistica è un problema, occorre un piano di web marketing per emergere, il marketplace ha costi di intermediazione alti, il flusso di utenti di un marketplace sarà nettamene superiore a un tuo e-commerce, solo il 30% delle aziende italiane sta sui marketplace. Se hai una tua precisa idea di ecommerce la puoi realizzare solo con un tuo negozio on line.

Prima di scegliere il metodo di vendita, ti aiutiamo a capire cosa vuoi fare online

  • Vuoi vendere servizi o beni durevoli?
  • Commercializzi prodotti di nicchia, sei un artigiano?
  • Vuoi monetizzare l’invenduto del tuo magazzino?
  • Fai un esperimento per capirne le potenzialità?
  • Vendi alimentari o vini?
  • Hai un negozio fisico e vuoi espandere il mercato?
  • Hai fretta di vendere?

Cos'è esattamente un sito di eCommerce?

Un sito di e-commerce è molto più di una semplice piattaforma di gestione contenuti. È un posto dove i clienti eseguono transazioni elettroniche su Internet, esempi di piattaforme e-commerce sono Shopify, PrestaShop, OpenCart, OsCommerce e Magento e sono fra quelle che ci piace utilizzare di più. I vantaggi di scegliere una piattaforma di e-commerce per il tuo business (B2B o B2C) sono tanti:

  • Puoi comprare e vendere 24/7
  • È più facile per i tuoi clienti trovare i prodotti
  • Comprare e vendere è un processo rapido
  • Non hai limiti geografici, quindi la tua portata commerciale è maggiore
  • I costi di avvio e mantenimento sono inferiori rispetto a un negozio fisico
  • Iniziare è veloce (dopo la burocrazia)
  • Puoi personalizzare il tuo negozio on line

Tieni presente che la realizzazione di un sito e-commerce ha dei tempi di ideazione, progettazione, realizzazione e configurazione.  

Che cosa puoi fare per assicurarti che il tuo sito ecommerce attiri più business possibile?

Considerazioni sulla progettazione grafica
Dalla creazione di una migliore percezione del tuo marchio, all'aumento delle vendite, la presenza e-commerce sarà percepita come il biglietto da visita virtuale della tua attività. Se vuoi che gli utenti rimangano sul sito e vedano cosa hai da offrire, devi renderlo un'esperienza piacevole. Catturare l'occhio non significa avere un sito web appariscente, piuttosto devi trasmettere senso di fiducia, affidabilità e professionalità. Ci sono molte direzioni grafiche tra cui scegliere e può essere difficile sapere da dove cominciare. Noi ti permettiamo di creare un abito grafico su misura.
Best practice e-commerce

Cosa fare
- Utilizzare molti spazi bianchi per minimizzare l'ingombro e creare una gerarchia visiva.
- I caratteri devono essere ben spaziati e leggibili per avere il testo chiaro.
- Avere un logo giusto, usabile e in tema.

Cosa non fare
- Le slide appariscenti non sono mai una buona idea.
- Font complessi e con le grazie rendono i blocchi di testo difficili da leggere.
- Sovraffollare la home page con troppe informazioni e confusione.

Responsive design
Si stima che oltre il 50% del traffico dei consumatori verso i principali siti web provenga da dispositivi mobili. Cosa significa per il tuo e-business? Per catturare la maggior parte possibile del traffico e delle vendite da dispositivi mobili, devi assicurarti di scegliere una grafica responsive e un design ottimizzato per i dispositivi mobili. I vantaggi di un sito mobile responsive ottimizzato per vari schermi degli smartphone sono infiniti. 

- Google ad esempio utilizza il mobile design come segnale positivo per il posizionamento nei risultati di ricerca.
- L'utilizzo di dispositivi mobili è forte in aumento, alcuni dei nostri siti supera il 50% delle visite totali.
- Le persone hanno un'opinione migliore dei marchi con un buon sito mobile.

Nel sito ecommerce il prodotto viene prima di tutto

Buona fotografie del prodotto
On line l'aspetto di un oggetto è tutto e non c'è niente di meno professionale che un'immagine buia, sfuocata, troppo piccola o è di bassa qualità. Vale la pena assicurarsi che qualsiasi fotografia dei prodotti sia adeguata e professionale. Il layout grafico del tuo e-commerce deve puntare a mostrare i prodotti con estrema chiarezza e buone fotografie in risalto.

Funzionalità di ricerca
La ricerca è un obbligo per qualsiasi sito web, ma se vuoi che i tuoi clienti acquistino i tuoi prodotti, devi renderli facilmente e velocemente trovabili. Il layout grafico del sito deve prevedere un motore di ricerca e dei filtri per categoria. Le categorie dell'e-commerce sono il punto fondamentale dell'architettura dei dati.

Recensioni e valutazioni
Questo aggiunge credibilità e prova sociale della bontà del tuo sito e-commerce. La recensione del prodotto e un sistema di classificazione (a stelle) sono un buon modo per verificare la qualità dei tuoi prodotti. Pensa quante volte su Amazon selezioniamo un venditore in base ai feedback positivi degli utenti.


Carrello elettronico

Evidenziare gli articoli esauriti
Non c'è niente di più frustrante che spendere del tempo per la ricerca e la scelta di un prodotto, per scoprire che è esaurito. Se un prodotto non è disponibile, rendi ben visibile questa informazione per gli utenti del tuo sito di e-commerce.

Una buona scheda prodotto
Includi tutte le informazioni necessarie e assicurati che i dati rilevanti per la decisione di acquisto siano a portata di mano. Un cliente che sta per comprare (B2C) non ha intenzione di telefonare per chiedere ulteriori informazioni. Ricorda che si compra per istinto. 

Devi generare fiducia ed essere facilmente contattabile

Dal tuo indirizzo fisico, al numero di telefono fisso, alla tua e-mail, alla partita Iva devi esporre tutti i dati di contatto in modo chiaro nella home page e nel footer di ogni pagina dell'e-commerce . Avere i contatti ben in vista rassicura gli utenti che possono mettersi in contatto in caso di problemi, e tu devi esserci sempre.

Le FAQ domande frequenti e informazioni generali
Più informazioni puoi fornire sui tuoi prodotti, più possibilità avrai di vendere. Ancora una volta, l'obiettivo è quello di rendere più facile per i clienti effettuare un acquisto e renderli "confident". Evidenziare le domande frequenti, le informazioni di consegna, le spese di spedizione, la politica sui resi e sulle garanzie che offre il tuo negozio e-commerce.

Siamo in un e-commerce. Attenzione al carrello elettronico

Feedback di inserimento 
Bisogna evidenziare quando ho messo qualcosa nel carrello, con il calcolo sub totale e popup che mi invitino a continuare a fare acquisti. Garantire che i tuoi clienti ricevano feedback positivi e immediati mentre acquistano aumentano l'esperienza di navigazione, la predisposizione a comprare e la fiducia nella tua azienda.

Mettere a proprio agio l'utente
Anche se il pagamento elettronico nell'e-commerce è un fatto assodato, la maggior parte degli acquirenti ha dei dubbi se il processo di acquisto sta procedendo correttamente. Aiuta gli utenti con una navigazione semplice e chiara; utilizza HTTPS che genera fiducia in ogni momento. Guarda cosa fanno i grandi e adotta le buone pratiche dei loro carrelli perché ci studiano da anni. Fare qualcosa di completamente diverso è inutile e non porta che confusione.

Abbandono del carrello
Molti delle più recenti piattaforme ecommerce incorporano sistemi che registrano quando un potenziale acquirente si è fermato prima di effettuare il pagamento. Questa situazione è diventata nota come abbandono del carrello della spesa e ci sono modi per raccogliere questi dati relativi al punto di abbandono e proporre all'utente di chiudere l'acquisto in tempi successivi, anche con azioni di web marketing.

La ricetta buona per tutto non esiste
L'unico modo per scoprire l'esperienza di e-commerce ideale per i tuoi visitatori è provare e testare. Analizza il feedback degli utenti e le migliori pratiche ecommerce in giro e assicurati di sperimentare in presenza di dati e di migliorie pratiche di progettazione. Solo così puoi ottenere un'esperienza migliore sia per i tuoi obiettivi di e-business, che per i tuoi visitatori.

In conclusione

  1. Non parlare di brand e sii realista. Hai un prodotto da vendere e noi ti aiutiamo a stare on line con la miglior strategia possibile rispetto al tuo budget. I brand si costruiscono nel tempo.
  2. Fai un progetto a medio corto raggio. Il business on line è mutevole, veloce e non ti permette di sapere cosa sarai fra 5 anni.
  3. Se hai un'idea noi la trasformiamo in qualcosa di concreto, ma non disperdere energie facendo tentativi.
  4. Devi avere un budget e un tempo di payback altrimenti cambia idea.

 Strategia ecommerce